TEST DI FRAMMENTAZIONE DEL DNA SPERMATICO

La frammentazione del DNA spermatico è una particolare forma di danno genetico al DNA del gamete maschile (lo spermatozoo) che può comportare problemi di fertilità e di sviluppo embrionale. Esistono vari metodi per determinare i livelli di frammentazione. Nel nostro Centro si effettua il TUNEL-test raccomandato dai migliori ricercatori.

Qual è la differenza tra i metodi?

La maggior parte dei test di frammentazione, compresi i test SCSA e SCD, stimano il danno potenziale e la suscettibilità alla denaturazione del DNA, e quindi hanno una capacità predittiva bassa. Il TUNEL-test, invece, misura il danno reale ed ha una elevata capacità predittiva.

Questo test è consigliato nei seguenti casi:

  • Teratozoospermia (alti percentuali di spermatozoi con morfologia anomala);
  • Infertilità idiopatica (causa sconosciuta);
  • ripetuti fallimenti di fecondazione in vitro;
  • embrioni di scarsa qualità;
  • aborti ricorrenti;
  • presenza di vene varicose nel funicolo spermatico;
  • età superiore ai 45 anni;
  • sperma congelato (assicura che il campione congelato abbia un accettabile livello di frammentazione).
  • aumento della temperatura corporea negli ultimi 3 mesi.

© 2017 Clinic of prof. S. Khmil| Designed and DEVELOPED by wpDEX