IVF CON CICLO NATURALE

L’IVF con ciclo naturale è un metodo di fecondazione che non prevede la stimolazione e quindi l’utilizzo di medicinali. Non vi è il rischio di iperstimolazione e i casi di gravidanze multiple sono molto rari. Tuttavia, questo metodo è meno efficace. La percentuale di gravidanza per ciclo è inferiore all’IVF tradizionale. Questo è in parte dovuto al fatto che a causa di un’ovulazione prematura, nel 10-15% dei casi non si riescono ad ottenere ovociti. Un altro motivo è che può essere fecondato solo un ovocita. Vi è la necessità di frequenti ecografie ed esami ormonali. Il prelievo ovocitario può essere fatto senza anestesia (opzionale in anestesia locale). E’ possibile un aumento di cisti ovariche quando la stimolazione ormonale è assente. Questi cicli sono molto più economici, ma l’incidenza di gravidanza dopo trasferimento del singolo embrione ha una probabilità del 20%,  sicuramente inferiore alla  “normale fecondazione in vitro”, dove è previsto il trasferimento di   2 – 3 embrioni. Questo tipo di ciclo è consigliato per le donne:

  • che vogliono evitare effetti ormonali;
  • che hanno avuto esperienze negative associate all’uso di stimolazione ormonale;
  • che vogliono evitare il rischio di sindrome da iperstimolazione ovarica;
  • che sono scarsamente sensibili alla stimolazione ormonale;
  • donne anziane che, nonostante la stimolazione ormonale, spesso producono solo 1-3 ovociti.

© 2017 Clinic of prof. S. Khmil| Designed and DEVELOPED by wpDEX